Toniatti “appende” fischietto al chiodo: nuova esperienza per lui

Toniatti “appende” fischietto al chiodo: nuova esperienza per lui
Domenica 25 Novembre alle 10.30 a Ponte Arche, il nostro Guido Toniatti ha ufficialmente appeso il fischietto al chiodo.

Una lunga carriera quella di Guido, iniziata nel 1995 e conclusasi domenica dopo quasi 24 anni sui terreni di gioco, anche prestigiosi, in tutta Italia.

Guido può vantare la bellezza di quasi 850 partite suddivise tra arbitro e assistente, tra cui ben 61 nei quattro anni trascorsi in Serie D, dove ha potuto visitare posti magnifici in tutto lo Stivale, isole comprese, e condividere con tanti colleghi magnifiche esperienze che solo chi vive l’AIA può capire.

Ma a breve inizierà per il nostro cassiere una nuova partita, ossia quella da Osservatore arbitrale.

Un ruolo fondamentale per la crescita dei giovani arbitri, che siamo sicuri a Guido darà tanti nuovi stimoli, che abbinati al suo grande bagaglio di esperienza lo porteranno a fare un’ottimo lavoro con i ragazzi che avranno la fortuna di averlo nel colloquio post partita.

Guido, grazie a nome del CDS per la tua grande passione, che da anni si tramuta in un’impegno concreto in ruoli associativi, nei corsi arbitri ma anche e soprattutto con la simpatia che ti contraddistingue in tutti i momenti gioviali.

Un grande in bocca al lupo per questa nuova avventura da tutta la sezione.
Ti vogliamo bene!!

Autore: Denis Stefani, Referente Rivista “L’Arbitro

in: Senza categoria